Terapia del dolore

Il dolore acuto

Il dolore acuto è stato definito come un dolore ad inizio recente e probabile durata limitata.Generalmente ha un rapporto causale e temporale identificabile con un danno tissutale o con una malattia.Bisogna tenere presente che il dolore acuto è un “sintomo” e come tale esso generalmente segnala un danno tissutale attuale o incombente.

Esso deve essere trattato solo se la sua causa è nota, se vi è un piano diagnostico preciso e se tutte le possibili cause sono state escluse.

La necessità di trattare un dolore acuto, oltre ad evitare sofferenze inutili al paziente, nasce anche dall’ osservazione  che esso è accompagnato da modificazioni a carico di organi e apparati.

Dopo una lesione tissutale si manifestano profonde alterazioni neuroendocrine, definite “reazioni da stress”, che possono risultare veramente dannose per il paziente e che coinvolgono:

  • il sistema cardio vascolare: ipertensione, tachicardia, disritmia
  • il sistema respiratorio: insufficienza respiratoria, ipossia
  • il sistema gastrointestinale: inibizione della funzione gastrointestinale
  • il sistema immunitario: abbassamento delle resistenze ai patogeni, sviluppo di complicanze infettive.

Il dolore cronico

Il dolore cronico è definito come un dolore persistente anche al di là del tempo di guarigione del danno e che frequentemente può non avere una causa chiaramente identificabile.

Il dolore rappresenta l’ allarme di un’ alterata funzione dell’ organismo.

Quando il dolore ha esaurito la sua iniziale funzione, come nel dolore da cancro, e persiste, allora diventa inutile, dannoso e fonte di sofferenze.

Il dolore compare fino al 50% dei pazienti in trattamento antineoplastico e sale al 70% nei pazienti con cancro avanzato, e tuttavia può comparire anche in fase precoce.

Dal punto di vista umano e medico, l’ unico approccio realistico è la soppressione del dolore per migliorare la qualità della vita residua.Baxter offre diversi tipi di prodotti, servizi e dispositivi per il trattamento del dolore acuto post-operatorio e del dolore cronico.

Prodotti

  • Anestetici locali in fiale di vetro ed in polietilene: bupivacaina, mepivacaina, lidocaina anche con bicarbonato
  • Pompe elastomeriche per la somministrazione di farmaci
  • Pompe elettroniche per il trattamento del dolore
  • Sistemi impiantabili sottocutanei

Servizi

  • Servizio di Compounding per la preparazione, su prescrizione medica, di farmaci analgesici in preparazioni personalizzate (pompe elastomeriche)