Re-training in Dialisi Peritoneale

Compliance e Re-Training per il paziente in DP

Il training e l'educazione sanitaria rappresentano momenti chiave nel percorso che rende autonoma la persona nell'attuazione della dialisi peritoneale e nell'autogestione della condizione clinica cronica.

E' empiricamente riconosciuto dagli operatori del settore il rischio di una scarsa compliance nel tempo da parte del paziente  con conseguente possibilità di transfer precoce all'emodialisi.

Diventa quindi importante monitorare la compliance delle persone sottoposte a DP relativamente a comportamenti che influenzano outcomes di natura clinica.

L' obiettivo del Programma di Re-training Baxter è quello di fornire alle Divisioni di Nefrologia e Dialisi una proposta che permetta di rendere concreta e operativa la possibilità di valutare la compliance nel tempo dei pazienti in DP e soddisfare i bisogni di re-training.

Obiettivi, strumenti e fasi del programma

Uno specifico questionario per valutare le conoscenze delle persone in  DP da almeno 4-6 mesi relativamente a: conoscenze generali, stile alimentare, terapia farmacologica, attività fisica, igiene e infezioni


Una specifica scheda raccolta dati a domicilio per valutare la capacità di autogestione da parte della persona in DP o del partenr relativamente alla esecuzione della tecnica, medicazione dell'exit site, situaizone ambientale, stoccaggio delle sacche, assunzione della terpaia farmacologica


Un nuovo materiale educativo appositamente disegnato per affrontare il re-training del paziente relativo alle aree identificate come carenti attraverso il questionario e la scheda domiciliare, in particolare i fascicoli riguardano: dialisi peritoneale e alimentazione,  infezioni, dieta, esercizio fisico.